Quanto costa il gres porcellanato? Quali sono i fattori da considerare per determinare il giusto prezzo?

Non bisogna acquistare le piastrelle in gres porcellanato solo basandosi su valori estetici. Le caratteristiche essenziali del gres diventano i cardini sui quali fondarsi per determinare il giusto prezzo e scegliere con criterio. Quale è il valore del gres in commercio? Quali sono gli elementi da considerare per effettuare la scelta adeguata alle proprie esigenze?

Le abitazioni sono un po' come un vestito: si trascorrono intere ore dinnanzi ad uno specchio per vedere se il tessuto di una gonna o di una t-shirt cade bene e sagoma le nostre forme, allo stesso modo, per una casa, si desidera che essa sia il più possibile vicina ai propri gusti e al proprio life stile, in modo tale da sentirsi coccolati e protetti all'interno delle mura.

Allora, ecco, che si spendono giornate a valutare se gli arredamenti siano perfettamente in tono con il resto della casa, se le pareti, la tinta o la stoffa di una tenda trova la sua giusta collocazione, se la pavimentazione è adeguata alla dimensione dell'ambiente, all'illuminazione, alla funzione che deve ricoprire.

Molto di più, chiaramente, questo processo interessa gli elementi di un abitazione che si spera dureranno a lungo nel tempo, come, ad esempio, nel caso delle pavimentazioni o dei rivestimenti in muratura. Come se fosse una seconda pelle, dunque, la cura della casa diventa un aspetto importante da valutare per vivere bene.

Pavimentazione in gres porcellanato
(Pavimentazione in gres porcellanato effetto marmo ed effetto legno)

Tanti materiali e infinite possibilità di combinazioni sono disponibili nel mercato, così da poter scegliere la soluzione che più si adegua alle proprie esigenze. Sicuramente il materiale che da sempre ha avuto un ampio impiego nel settore dell'edilizia, per ciò che riguarda le pavimentazioni e i rivestimenti, è senz'altro il gres porcellanato. Pratico, veloce da posare, facile da pulire e soprattutto versatile e adattabile a qualsiasi tipologia di ambiente.

Tuttavia, scegliere il gres porcellanato più idoneo alle proprie esigenze significa anche spendere una certa somma di denaro, fare i calcoli ben precisi in modo tale da rientrare nelle spese e non avere sorprese negative in seguito. Proprio per questo motivo, è fondamentale comprendere quali sono le mosse essenziali per procedere all'acquisto di un gres e, soprattutto, sapere quali sono i prezzi dei prodotti in commercio.

CHE COSA C'È DA SAPERE SUL GRES PORCELLANATO?

Il primo fattore che risalta all'attenzione è sicuramente il valore estetico, dunque, all'interno di un negozio specializzato in rivestimenti edili, chiunque sarà attratto dal colore specifico del gres, dalle sfumature che lo caratterizzano, poi si passerà con la valutazione dello spessore e di tutti quegli aspetti che ne determinano la durevolezza e la resistenza. Dopotutto sono proprio quest'ultimi che fanno la differenza e che incidono sul prezzo finale.

I più esperti sapranno che il gres porcellanato è una particolare ceramica realizzata per pressatura, con una pasta ben compatta, argillosa e porosa che può essere colorata a piacimento. Il gres è un materiale molto resistente agli urti, alle macchie, all'abrasione a anche agli agenti chimici ed è anche caratterizzato da un'assorbenza molto bassa.

Cucina rivestita con gres porcellanato
(Cucina rivestita con piastrelle in gres porcellanato)

La differente finitura superficiale determina la differenza tra le varie tipologie di gres porcellanato. Infatti, in commercio, è possibile trovare il gres porcellanato naturale, quello levigato, quello smaltato in superficie o a tutto spessore.

Il gres naturale ha un aspetto marmoreo dal colorito beige chiaro ed è caratterizzato da una minore porosità, quindi è molto più resistente alle macchie, rispetto, ad esempio, al  gres levigato (chiamato anche lappato) e al gres smaltato, entrambi molto più porosi.

Il gres porcellanato, dunque è sinonimo di sicurezza, durezza, resistenza al fuoco e allo scivolamento, dotato di caratteristiche meccaniche e di igiene che lo rendono uno dei preferiti tra tante tipologie di pavimentazioni, impiegato pertanto in svariati ambiti, dai più classici ai più innovativi, grazie anche alle molteplici tinte e decorazioni alle quali esso può essere sottoposto.

Uno dei tanti fattori importanti, da tenere in considerazione durante l'acquisto delle piastrelle in gres è il coefficiente antiscivolo che viene indicato con il simbolo R e il valore deve essere compreso tra 9 e 12.

QUALI SONO I PRODOTTI IN GRES PORCELLANATO?

I prodotti realizzati con il gres porcellanato sono le piastrelle. Per tanto tempo, il gres è stato declassato poiché esso si presentava in commercio in aspetti standardizzati, sempre uguali, oggigiorno, invece, lo stesso viene riscoperto sotto un'altra veste, molto più moderna e versatile, in grado di soddisfare tutte le richieste.

Illimitate decorazioni, stili e colori, nonché formati e texture sono realizzabili con il gres, tanti quanti sono le estrose e alternative idee che popolano la mente dei designer.

Con gres porcellanato è possibile riprodurre le venature del pregiato marmo, così come quelle del caloroso legno, ma le piastrelle sono anche disponibili in vari colorazioni e spetti, dal metallizzato, all'opaco, al decorato in superfici, a quello a tutto spessore. Alta tecnologia e gusto made in Italy sono il segreto di questo antico e innovativo materiale edile.

Confezioni di piastrelle in gres porcellanato
(Confezioni di piastrelle in gres porcellanato)

Le piastrelle non hanno più una forma standardizzata, quadrata oppure rettangolare, ma sono disponibili in una gamma sempre più ampia di formati e dimensioni, tanto che, a confronto con i materiali imitati, risulta difficile distinguere quale sia il falso.

Le continue sperimentazioni nel campo edilizio hanno permesso di aumentare le prestazioni del gres porcellanato, tanto da farlo rientrare tra uno di quei materiali adatti anche per il rivestimento di ambienti esterni, sottoposti alle intemperie degli agenti atmosferici.

COME DETERMINARE L'ESATTO PREZZO DELLE PIASTRELLE IN GRES PORCELLANATO?

Al fine di procedere ad un acquisto sensato e non oneroso rispetto al prodotto, è indispensabile conoscere tutti i fattori da tenere in considerazione durante l'acquisto delle piastrelle in gres porcellanato.

Uno dei fattori determinanti e influenti sul prezzo delle piastrelle in gres porcellanato è, senza dubbio, la tipologia di lavorazione; va da sé che un lavoro artigianale influisce maggiormente sul prezzo finale delle piastrelle, poiché, in questo caso, i decori e le lavorazioni particolari ed esclusivi diventano i cardini sui quali si fonda il costo del gres.

Un altro fattore da valutare per l'elaborazione dell'esatto costo delle piastrelle in gres porcellanato riguarda la perfezione delle stesse, ovvero le scelte. La quarta scelta, chiaramente, non potrà mai avere lo stesso grado di perfezione e finitura della prima e di conseguenza anche il prezzo tenderà a cambiare: più è perfetta la lavorazione più il costo sarà maggiore.

Interno di un negozio specializzato nella vendita di gres porcellanato
(Interno di un negozio specializzato nella vendita di piastrelle in gres porcellanato)

Anche il colore e la forma incidono molto nell'elaborazione del prezzo: i formati e le decorazioni standard sono facilmente reperibili, dunque sono anche disponibili ad un costo decisamente inferiore, mentre le piastrelle più particolari, caratterizzate da un colore insolito, o da una decorazione personalizzata e unica, saranno disponibili in commercio ad un prezzo molto più elevato.

Un altro fattore influente sul costo delle piastrelle in gres porcellanato è la dimensione delle stesse e la destinazione d'uso. Infatti, le piastrelle adatte ad ambienti chiusi sono caratterizzati da uno spessore ridotto rispetto a quelle impiegate per gli esterni, lo spessore varia anche in base alla tipologia scelta: il gres porcellanato sottile, infatti, richiede una lavorazione particolare che garantisce la resistenza anche con dimensioni notevolmente ridotte.

QUANTO COSTANO LE PIASTRELLE IN GRES PORCELLANATO?

Se si dovesse fornire un prezzo medio, relativo al gres, si indicherebbe la cifra di 25€ al mq, tuttavia, l'importo è da considerare valido esclusivamente per quella tipologia di piastrelle che rientrano nella classificazione standard. Gli stili e le colorazioni ricercate, chiaramente fanno lievitare la cifra di riferimento. Infatti, la forbice dei prezzi delle piastrelle in gres è molto ampia, in relazione a tutta una serie di fattori da considerare attentamente al momento dell'acquisto, in base alle proprie esigenze, evitando, dunque, di scegliere solo per valori estetici e tralasciare gli aspetti tecnici per mancanza di informazioni necessari ed esaustive.

Il prezzo più basso è quello relativo alle piastrelle monocottura di seconda e terza scelta che parte da una cifra che si aggira dai 9 ai 10 € al mq, mentre, come si è detto precedentemente, per una prima scelta di gres porcellanato si può anche arrivare a 25 € al mq; il prezzo di una piastrella di seconda scelta in bicottura, invece, scende a 13-15 € a mq.

Espositore di piastrelle in gres porcellanato
(Espositore di piastrelle in gres porcellanato)

Va da sé che il prezzo aumenta in relazione alla ricercatezza e particolarità delle piastrelle stesse. Ad esempio, in commercio sono disponibili piastrelle maxi in gres porcellanato con effetto marmo (45x45cm) o parquet (20x120 o 15x120cm) e per queste tipologie di pavimentazioni, il prezzo tende a salire: infatti, per i primi, ci attestiamo sui 40 ed i 45 € a mq, mentre per i secondi, sui 35-40 € a mq circa; per le piastrelle effetto legno di dimensioni più piccole, ad esempio 30x60 e 60x60cm, il prezzo può anche scendere a 30 € al mq. In definitiva, si può facilmente asserire che il prezzo del gres porcellanato, oggigiorno, si è molto avvicinato a quello delle piastrelle in ceramica.

Il prezzo delle piastrella, dunque, viene considerato in base al mq, ma se si considerano delle pezzature particolari, come ad esempio le piastrelle disegnate, allora la cifra può indicare il singolo elemento; in questo caso, se ci si accontenta di pezzi rimanenti di fine serie, è possibile anche acquistare le piastrelle con un prezzo di vero affare.
Inoltre v'è un altro aspetto da considerare, ovvero i particolari casi in cui è possibile usufruire di un'aliquota IVA agevolata, dunque, è necessario documentarsi per bene sul'argomento.

Articolo letto 65.498 volte

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello