Quali sono le finiture possibili per il gres porcellanato?

Il gres porcellanato può subire differenti finiture che sono in grado di accontentare qualsivoglia esigenza e stile. In base alla destinazione d'uso, la superficie del gres può essere sottoposta ad una finitura di levigatura, di smaltatura superficiale, o a tutto spessore. Quali sono le caratteristiche che ogni finitura conferisce al gres e quali gli impieghi?

Il gres porcellanato è oramai entrato all'interno delle abitazioni diventando uno dei materiali edilizi prediletti per il rivestimento di pavimenti e pareti. Tutti gli ambienti, di qualsiasi stile e funzione, si mostrano ben favorevoli ad accogliere questo particolare material lucido, liscio e luminoso.
Il gres, tuttavia, a seguito di continue sperimentazioni nel campo edilizio, riesce sempre a sorprendere i propri seguaci, poiché si presenta in molteplici aspetti, decorazioni, formati e finiture.

Pavimento in gres porcellanato
(Pavimento in gres porcellanato)

Proprio le finiture garantiscono alle aziende produttrici di gres porcellanato, di renderlo appetibile e a proporlo all'interno del mercato in maniera sempre differente, proprio grazie alle differenti lavorazioni.

IN QUALI FINITURE È POSSIBILE TROVARE IL GRES PORCELLANATO?

Il mercato offre differenti tipologie di finiture per il gres porcellanato, in grado di soddisfare tutti i gusti e le richieste. Le principali tecniche di finitura sono le seguenti:

  • stato naturale;
  • la lappatura o levigatura;
  • la decorazione a tutto spessore.

La tecnica di finitura dipende soprattutto dall'impiego e dalla funzione che il gres deve ricoprire. Per questo motivo, le piastrelle in gres del bagno, non saranno uguali a quelle della camera da pranzo, o ancora come quelle degli ambienti esterni.

È necessario, dunque, conoscere le differenti tecniche, al fine di scegliere e valutare meglio quale è il gres più adeguato per la propria esigenza.

IL GRES PORCELLANATO ALLO STATO NATURALE

Il gres porcellanato allo stato naturale, talvolta è preferito dai committenti, proprio per il suo aspetto grezzo e per le caratteristiche nettamente superiori. Infatti, qualsiasi trattamento al quale è sottoposto il gres, non fa altro che diminuirne le prestazioni.

Pavimento in gres porcellanato allo stato naturale
(Pavimento in gres porcellanato allo stato naturale)

Il gres porcellanato allo stato naturale si presenta con un colorito beige chiaro, dall'aspetto marmorizzato, con una superficie molto ruvida, ma al contempo molto resistente all'usura e all'assorbimento all'acqua. Inoltre, il gres porcellanato allo stato naturale risulta resistente all'abrasione, al calpestio, ai prodotti chimici e all'azione degli agenti atmosferici in maniera nettamente superiore, rispetto alle varianti con superfici trattate.

IL GRES PORCELLANATO LAPPATO

Come il marmo, anche il gres porcellanato necessita di particolari trattamenti che rendono la superficie molto più liscia e lucida.

La lappatura è un'operazione meccanica che serve a rendere minima la rugosità del gres, al fine di rendere la superficie come uno specchio. In questo modo, dunque, il gres porcellanato, da ruvido e opaco allo stato naturale, avrà un aspetto perfettamente liscio e luminoso. La caratteristica principale del gres lappato, dunque, consiste nella sua assenza di irregolarità.

Pavimento in gres porcellanato lappato
(Pavimento in gres porcellanato lappato)

Le superfici, così brillanti e piacevoli di aspetto, possono essere sfruttate come rivestimenti per pavimenti o per pareti e lo stato liscio e luminoso è in grado di durare fino a quando l'eccessivo calpestio, o l'usura, o ancora i detergenti e le sostanze chimiche particolarmente aggressive non ne pregiudicano il rendimento.

COME PULIRE IL GRES PORCELLANATO LAPPATO?

Il gres porcellanato lappato presenta una superficie lucida e liscia in grado di resistere particolarmente alle macchie, ma presenta una bassa resistenza all'assorbimento dell'acqua. Dunque è necessario svolgere una manutenzione ordinaria per mezzo di specifiche creme (disponibili in commercio, le quali possono essere stese per mezzo di una spazzola) che consentono di eliminare le abrasioni superficiali o le macchie dal gres porcellanato lappato.

Pavimento in gres porcellanato lappato
(Pavimento in gres porcellanato lappato)

Indispensabile, comunque, rimane il fatto di prendersi cura quotidianamente del gres porcellanato lappato, per mezzo di scope, per eliminare la polvere e per mezzo di stracci umidi per detergere la superficie che, in nessun caso, deve essere lavata per mezzo di detergenti aggressivi. In base alla tipologie di detergente è necessario far seguire, al lavaggio, il risciacquo.

Nonostante il gres porcellanato lappato presenti una durezza e una compattezza tipiche, esso necessita comunque di trattamenti superficiali speciali per la protezione, per mezzo di sostanze che fungono da barriera all'infiltrazione di acqua o ad altri fattori che potrebbero pregiudicare il gres.

DOVE VIENE IMPIEGATO IL GRES PORCELLANATO LAPPATO?

Il gres porcellanato lappato trova impiego sia in ambienti come la cucina e il bagno, sia in locali di prestigio, eleganti e raffinati, come le camere da pranzo o i salotti, grazie alla nuove tecnologie in grado di rendere la superficie del gres molto versatile, in grado di imitare qualsivoglia materiale.

QUANDO AVVIENE LA LAPPATURA DEL GRES PORCELLANATO?

Anche se la levigatura è un procedimento che può essere attuato in ogni momento della vita del gres porcellanato, solitamente, essa viene svolta durante la fase di lavorazione dello stesso, ovvero, già in azienda, grazie all'impiego di particolari mole abrasive.

IL GRES PORCELLANATO SMALTATO

Il gres porcellanato smaltato è ottenuto per mezzo della cottura della ceramica che, successivamente, viene smaltata, al fine di proteggere la superficie della piastrella e conferirle la tinta e la decorazione che si preferisce.

La smaltatura conferisce al gres particolari caratteristiche di resistenza ai seguenti fattori naturali e non, ovvero:

  • al fuoco;
  • agli agenti atmosferici;
  • allo scivolamento, sia quando è asciutto, sia quando è bagnato,
  • allo sporco e alle macchie.

Il gres porcellanato smaltato, può essere colorato partendo dalla struttura grezza, oppure è possibile destinare ad un trattamento di tinteggiatura solamente la parte superficiale, destinata allo smalto.

Mentre il gres allo stato naturale si presenta con venature marmorizzate e la gamma di colorazioni risulta limitata, quello smaltato, invece, può essere disponibile in differenti colorazioni e decorazioni.

COME VIENE EFFETTUATA LA PULIZIA GIORNALIERA DEL GRES PORCELLANATO SMALTATO?

La pulizia ordinaria del gres porcellanato smaltato non è molto faticosa e difficile da eseguire e va effettuata mediante l'impiego di un normale detergente neutro (e non con prodotti chimici o alcalini) diluito in acqua. Per rimuovere la polvere, invece, basterà ricorrere ad una scopa o ad un aspirapolvere.

Pavimento in gres porcellanato smaltato
(Pavimentazione di un bagno in gres porcellanato smaltato)

Per rimuovere le macchie o le incrostazioni, non bisogna usare alcuna spugnetta abrasiva (in ferro e acciaio), o comunque qualsiasi arnese che possa rigare e pregiudicare il gres porcellanato. Però, nel caso in cui il gres è particolarmente sporco e richiede un trattamento speciale, è necessario ricorrere a prodotti specifici che, sovente, richiederanno un risciacquo. Per diluire qualsiasi prodotto detergente indicato per il gres porcellanato è necessario rispettare le dosi riportate sulla confezione.
La pulizia giornaliera e piccoli accorgimenti saranno i trucchi indispensabili per mantenere il gres perfettamente brillante, come se fosse appena posato.

DOVE VIENE IMPIEGATO IL GRES PORCELLANATO SMALTATO?

Il gres porcellanato smaltato è particolarmente indicato in ambienti residenziali molto sofisticati, come sale di rappresentanza o camere da letto.

CHE COSA È IL GRES PORCELLANATO A TUTTO SPESSORE?

Il gres porcellanato a tutto spessore è una particolare tipologia di materiale che non deve il proprio colore allo smalto superficiale, ma è l'intera massa a rendere la tinta o le decorazioni. Ciò è possibile perché il gres porcellanato a tutto spessore mostra, in superficie, gli stessi colori che caratterizzano l'intero corpo della piastrella.

Campioni di gres porcellanato decorato a tutto spessore
(Campionari di piastrelle in gres porcellanato con decorazioni a tutto spessore)

In questo caso, qualora una piastrella fosse soggetta anche ad un minimo danno estetico, quale un urto o uno scheggiamento, il danno non si noterebbe come nel caso in cui, invece, ad essere decorata fosse solamente la superficie (come nel caso del gres porcellanato smaltato).

DOVE VIENE IMPIEGATO IL GRES PORCELLANATO A TUTTO SPESSORE?

Questa tipologia di gres viene impiegato soprattutto in ambito residenziale e anche nel settore commerciale.

Articolo letto 11.520 volte

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello