Gres porcellanato effetto legno. Può essere un valido sostituto del parquet?

Una rapida analisi sul gres porcellanato effetto legno e sulla sua eventuale possibilità di sostituire il parquet.

Le piastrelle in gres porcellanato sono realizzate usando materie prime pure e scelte con cura e si ottiene andando a compattare materiali che in precedenza erano stati ridotti in polvere attraverso un processo termico. I materiali coinvolti in questo procedimento sono:

  • ceramica
  • argilla
  • sabbia
  • rocce sedimentarie
  • minerali feldspati

Dopo aver compattato insieme i materiali ridotti in polvere, si procede con la cottura dell'impasto ad alte temperature (circa 1200 gradi) per riuscire ad ottenere la ceramizzazione del composto. Una volta ultimato il procedimento si sarà ottenuto un gres non smaltato che propone un effetto marmorizzato.

Il gres smaltato si otterrà dalla levigatura del pavimento con dei rulli abrasivi che hanno il compito di lucidare la superficie delle piastrelle. E' un procedimento molto delicato, giacché nella procedura è prevista l'eliminazione di un piccolo livello superficiale del composto, la qual cosa può causare l'origine di micro fori che favorirebbero l'attaccamento di macchie al pavimento. Il termine "gres" significa appunto che durante la cottura è avvenuta la ceramizzazione/greificazione del composto, conferendone le proprietà specifiche di resistenza alle raschiature, impermeabilità e di lunga vita; mentre l'attributo "porcellanato" proviene dal fatto che è adottata un'argilla bianca usata anche per la creazione della porcellana.

Esempio di pavimento in gres porcellanato

(Esempio di pavimento in gres porcellanato ecosostenibile)

A seconda del tempo e della temperatura di cottura si ottengono diverse tipologie di gres con caratteristiche differenti riguardante la porosità e la finitura superficiale.

Da un punto di vista estetico, guardando il gres porcellanato effetto legno, il pavimento appare realizzato con materiale ligneo. La differenza è sicuramente nel tatto: mentre il parquet è un pavimento caldo e soprattutto appare ruvido sotto la mano, il gres porcellanato è sicuramente un pavimento non caldo e si percepisce subito di non toccare una pavimentazione naturale come il parquet.

Esempio di pavimentazione in legno

(Esempio di pavimento con parquet)

Date le robuste caratteristiche del gres porcellanato questo può essere utilizzato nei più svariati ambienti a partire dalla casa fino ad arrivare agli ospedali e industrie, in quanto parliamo di una pavimentazione resistente anche ai prodotti più aggressivi.

La scelta tra parquet e gres porcellanato effetto legno dipende solo da noi e da ciò che desideriamo possedere in una casa. Il parquet regala ed emana calore appena si entra in un'abitazione e l'usura ed i graffi presenti non sono altro che la storia invisibile della famiglia che ha vissuto in quell'appartamento, anche se non tutti la pensano così.

Infatti, c'è chi il parquet cerca di proteggerlo da qualsiasi elemento antiestetico che possa rovinare la sua naturale perfezione. Dobbiamo quindi obbligatoriamente porre l'accento sulla mole eccessiva di lavoro quotidiano che il parquet richiede per la protezione della sua superficie. Oli speciali e cere sono solo una parte del lavoro richiesto, perché il punto principale è che noi stessi dobbiamo stare attenti a delle piccole regole non scritte, ma di buon senso nel momento in cui viviamo in una casa con il pavimento in legno.

Se non desideriamo prestare un'estrema attenzione alla nostra pavimentazione ma l'effetto legno è ciò che vogliamo allora sarebbe preferibile scegliere il gres porcellanato. Camminando però a piedi scalzi sul pavimento, la sensazione di caldo e comodità che dona il parquet non la ritroveremo nel gres porcellanato, il quale è freddo e ci offre una percezione di rigidità.

Esempio di pavimento in gres porcellanato

(Esempio di pavimento in gres porcellanato)

E' fondamentale prendere in considerazione anche un altro aspetto. Se inevitabilmente dovesse cadere qualcosa su una piastrella di ceramica, questa potrebbe creparsi, rompersi o sbeccarsi.

I possibili difetti che si creano sul gres porcellanato non possono essere riparati, salvo che non si tolga e si sostituisca la piastrella danneggiata; mentre nel caso si rovinasse il parquet, con graffi e ammaccature, levigandolo il pavimento in legno diventerebbe come nuovo.

Levigatura che purtroppo non potrà essere eseguita sul gres porcellanato perché andrebbe ad eliminare o diminuire l'effetto legno. Bisogna però sottolineare quanto il gres porcellanato sia resistente e duraturo nel tempo. Inoltre è certo che negli ultimi anni le grandi case di produzione sono riuscite a realizzare piastrelle a effetto legno bellissime che vanno dal grigio al nero, dal bianco al color tortora, sfruttando diverse sfumature di colore.

Esempio pavimento in gres porcellanato effetto legno

(Esempio gres porcellanato effetto legno)

Alleghiamo un video di Cermiche Caesar sul gres porcellanato effetto legno.

Articolo letto 41.024 volte

Autore

Roberta Bianca